Salta al contenuto

Mappa della metropolitana di Varsavia

30 Maggio, 2024

Metropolitana di Varsavia (chiamato ufficialmente Metro Warszawskie) è il sistema di trasporto rapido sotterraneo che serve la capitale della Polonia.

Inaugurato il 7 aprile 1995, La metropolitana è composta da due linee principali: Linea M1, che collega il nord e il sud della città, e la linea M2, che attraversa da est a ovest.

Totale, il sistema ha 43 stazioni lungo 41 km (25.5 miglia) di binari. Operato da Metro Warszawskie, La metropolitana svolge un ruolo cruciale nella mobilità quotidiana dei residenti e dei visitatori di Varsavia, fornendo un mezzo di trasporto efficiente e puntuale.

Mappa della metropolitana

Di seguito vi mostriamo la mappa della metropolitana di Varsavia. Clicca sull'immagine per ingrandirla:

Mappa della metropolitana di Varsavia.

Se lo desideri puoi scaricare il precedente Mappa della metropolitana di Varsavia in formato PDF.

E quella che segue è la mappa della rete ferroviaria di Varsavia:

Mappa della rete ferroviaria di Varsavia.

Orari della metropolitana di Varsavia

  • Giorni feriali e sabato: 5:00h a 0:00H
  • Domeniche e festivi: 5:00h a 23:00H

Aliquote

Le tariffe della metropolitana di Varsavia variano, offrendo opzioni per le diverse esigenze. Qui hai una tabella con i prezzi principali:

Tipo di fatturaPrezioso (PLN)Prezioso (Dollaro statunitense)
Fattura di 20 minuti3,40 PLN0.80 Dollaro statunitense
Fattura di 75 minuti4,40 PLN1.03 Dollaro statunitense
Fattura di 90 minuti7,00 PLN1.63 Dollaro statunitense
biglietto giornaliero (24H)15,00 PLN3.50 Dollaro statunitense
Fattura di 3 giorni (72H)36,00 PLN8.40 Dollaro statunitense
biglietto del fine settimana24,00 PLN5.60 Dollaro statunitense
Prezzi della metropolitana di Varsavia.

Oltretutto, ci sono carte speciali e sconti. Gli studenti, Le persone con disabilità e altri gruppi specifici possono accedere a tariffe ridotte. I turisti possono beneficiare dei biglietti 24 ore e 3 giorni, che consentono viaggi illimitati nel periodo di validità.​

Sito ufficiale

Storia della metropolitana

Logo della metropolitana di Varsavia.

I progetti per una metropolitana a Varsavia sono emersi nel 1918, ma la Grande Depressione e la Seconda Guerra Mondiale ne rimandarono la costruzione.

La metropolitana di Varsavia comincia a prendere forma 1925 con la Autorità tranviaria di Varsavia, che ha avviato i primi piani.

In 1938, sotto il sindaco Stefan Starzyński, iniziarono a essere costruiti i tunnel, Ma la seconda guerra mondiale fermò il progetto..

Al raggiungimento del decennio di 1950, i comunisti ripresero i piani con un focus militare, ma questi furono annullati a causa dei costi elevati.

In 1984, la costruzione della metropolitana riprese sotto il regime comunista, e la prima riga (M1) è stato inaugurato nel 1995, conectando Kabaty y Politechnika.

La linea si estendeva verso nord tra 2003 è 2008, raggiungere Młociny. La costruzione della Linea M2 ebbe inizio nel 2010, con Astaldi a capofila del progetto. È stato inaugurato nel 2015, che collega l'est e l'ovest della città.

Nel. iniziarono i prolungamenti della M2 2019 e altri sono attesi fino al 2026. L'azienda Kazimierski i Ryba ha progettato stazioni eccezionali come Pl. Wilson, riconosciuto per la sua architettura unica. Wojciech Fangor ha contribuito al design estetico delle stazioni, mentre le imprese di costruzione Astaldi e Gülermak İnşaat hanno eseguito i lavori principali.

Storia della mappa della metropolitana di Varsavia

La mappa della metropolitana di Varsavia affonda le sue radici nei piani di 1925, creato dall'Autorità Tranviaria di Varsavia. In 1934, Stefan Starzyński ha rivitalizzato questi piani, anche se la guerra ne ha interrotto il progresso. Dopo diversi tentativi falliti, La prima linea è stata inaugurata nel 1995.

Il design moderno delle stazioni e la mappa attuale sono in gran parte dovuti al famoso artista polacco Wojciech Fangor, che ha progettato gli schemi di colore e tipografia.

Anche lo studio di architettura Kazimierski i Ryba ha contribuito in modo significativo, progettare stazioni moderne che hanno ottenuto riconoscimenti a livello internazionale. Alla costruzione e all'ammodernamento del sistema hanno partecipato le società Astaldi e Gülermak İnşaat.

Linee della metropolitana di Varsavia a 2024

La metropolitana di Varsavia ha attualmente due linee operative, M1 e ​​M2, e prevede di espandersi con nuove linee in futuro. Ecco un riepilogo delle stazioni di entrambe le linee:

linea M1 (Młociny – Kabaty)

  1. Młociny
  2. Wawrzyszew
  3. Guarda Bielany
  4. Słodowiec
  5. Marymont
  6. Piazza Wilson
  7. Stazione ferroviaria di Danzica
  8. Arsenale del Municipio
  9. Świętokrzyska
  10. Centro
  11. Università della Tecnologia
  12. Polacco Mokotowskie
  13. Racławicka
  14. Wierzbno
  15. Wilanowska
  16. Służew
  17. Ursynów
  18. Stokłosy
  19. lo amavo
  20. Natolin
  21. Kabaty

linea M2 (Bemowo – sporco)

  1. Bemowo
  2. Ulrychow
  3. Il principe Janusz
  4. Młynów
  5. Plock
  6. Rondo Daszyńskiego
  7. Rondò ONZ
  8. Świętokrzyska
  9. Università Nowy Świat
  10. Centro scientifico Kopernik
  11. stadio nazionale
  12. Stazione ferroviaria di Vilnius
  13. svedese
  14. Targówek Mieszkaniowy
  15. Trotskij
  16. Ritiro
  17. Kondratowicz
  18. sporco

Dati aggiuntivi

La metropolitana di Varsavia è nota per il suo variegato design architettonico, con stazioni che spaziano dal design moderno alle influenze dell'era sovietica. alcune stazioni, come Pl. Wilson, Sono stati riconosciuti a livello internazionale per la loro architettura.

Il sistema ha anche contribuito in modo significativo allo sviluppo urbano di Varsavia, migliorare l’accessibilità e attrarre investimenti nelle aree lungo i suoi percorsi. Oltretutto, La metropolitana si integra perfettamente con gli altri mezzi di trasporto pubblico, facilitare i trasferimenti tra i treni, tram e autobus.

Le principali attrazioni turistiche di Varsavia sono queste:

  • Castello reale (Ratusz Arsenał, Linia M1): Un maestoso castello restaurato, residenza dei re polacchi e sede di importanti eventi storici e culturali.
  • Bagno reale (Politechnika, Linia M1): Parco e palazzo dell'ultimo re di Polonia, famoso per i suoi concerti di Chopin all'aperto e l'architettura storica.
  • Palazzo della Cultura e della Scienza (Centrum, Linia M1): L'edificio più alto in Polonia, con belvedere panoramico, teatri, cinema e musei. È un simbolo di Varsavia.
  • Museo della Rivolta di Varsavia (Rondo Daszyńskiego, Linia M2): Museo moderno dedicato alla ribellione di 1944, con mostre interattive che raccontano la storia della rivolta.
  • Centro scientifico Kopernik (Centrum Nauki Kopernik, Linia M2): Centro scientifico interattivo, Ideale per tutte le età, con planetario ed esperimenti pratici.
  • Monumento alla Sirena (Ratusz Arsenał, Linia M1): Iconica statua della sirena, Simbolo di Varsavia, situato nella piazza del mercato della città vecchia.
  • Boulevards della Vistola (Centrum Nauki Kopernik, Linia M2): Cammina lungo il fiume Vistola con i caffè, piste ciclabili e aree ricreative. Perfetto per una passeggiata rilassante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *